WINDOWS 0.1

Timeline created by Ammendola Marisa
  • 1085

    windows 0.1

    windows 0.1
    Windows 1.0 è spesso considerato erroneamente una vera "interfaccia di MS-DOS", considerazione che è stata applicata anche alle versioni successive. In effetti Windows 1.0 veniva lanciato da MS-DOS, poteva a sua volta richiamare funzioni di MS-DOS e i programmi di interfaccia si eseguivano da file .exe proprio come i programmi di MS-DOS. Tuttavia i file.exe di Windows avevano un formato "new executable" (nuovo eseguibile) tutto loro, che solo Windows poteva elaborare
  • Windows 2.0

    Windows 2.0
    Windows 2.0 permetteva che le finestre delle applicazioni si sovrapponessero a vicenda, a differenza del suo predecessore Windows 1.0 , che poteva visualizzare solo finestre affiancate. [2] Windows 2.0 ha introdotto anche scorciatoie da tastiera più sofisticate [3] e la terminologia di "Minimizza" e "Ingrandisci", anziché "Iconizza" e "Zoom" in Windows 1.0. [4] L'impostazione della finestra di base introdotta qui durerà attraverso Windows 3.1.
  • Windows 3.0

    Windows 3.0
    Windows 3.0 include una modalità Protetta / Avanzata che consente alle applicazioni Windows di utilizzare più memoria in modo più indolore rispetto a quanto potrebbero fare le loro controparti DOS. Può essere eseguito in qualsiasi reale, Standard o 386 modalità avanzate, ed è compatibile con qualsiasi processore Intel dal 8086 / 8088 fino a 80286 e 80386 .
  • Windows 4.0

    Windows 4.0
    il 24 agosto 1996. Fu un sistema a 32-bit disponibile nelle versioni workstation e server con un'interfaccia grafica simile a Windows 95. La sigla "NT", pur senza dichiarazioni ufficiali, venne resa nota come l'acronimo di "New Technology". Sebbene fosse più stabile di Windows 95, era meno flessibile da un punto di vista dell'utente medio.
  • Windows XP

    Windows XP
    È stato il sistema operativo della serie Microsoft Windows più longevo dopo l'arrivo, il 30 gennaio 2007, di Windows Vista: l'8 aprile 2014, data di fine supporto, era installato su più del 30% dei PC di tutto il mondo, e a maggio 2016 ancora su circa il 10,10% dei dispositivi[1][2]. A febbraio 2017 la percentuale è scesa solo dello 0,93% in 9 mesi (9,17%), aumentando addirittura dello 0,54% tra novembre e febbraio[3] e rimanendo così il terzo sistema operativo più diffuso al mondo
  • Windows 7

    Windows 7
    Windows 7 è stato generalmente elogiato dalla critica, che considerava il sistema operativo un importante miglioramento rispetto al suo predecessore a causa del suo aumento delle prestazioni, della sua interfaccia più intuitiva di un minor numero di utenti Popup di controllo dell'account e altri miglioramenti apportati alla piattaforma. Windows 7 è stato un grande successo per Microsoft
  • Windows 8

    Windows 8
    Windows 8 è in grado di visualizzare automaticamente il menu delle opzioni di avvio anche nel caso in cui Windows non rilevi alcun errore nel processo di avvio del sistema, ma l'utente è costretto a riavviare il sistema perché all'avvio non risulta usabile. L'utente può anche forzare la visualizzazione del menu delle opzioni di avvio
  • Windows 10

    Windows 10
    Il nuovo menù di avvio riprendeva quello di Windows 8, usando però solo una porzione dello schermo, come in Windows 7: nella prima colonna si trovava un elenco di app, mentre la seconda colonna mostrava le tile e le app. Myerson aveva già dichiarato che questi cambiamenti si sarebbero verificati in un aggiornamento futuro. Microsoft annunciava inoltre il concetto di una "app universale di Windows".